PILOT TEST IN ITALIA

Nov 8, 2021 | News

In Italia, la sperimentazione della piattaforma TSITour è iniziata a maggio 2021 con la collaborazione di 13 studenti dell’ area sociale e assistenziale dell’IIS DANILO DOLCI di Partinico. Gli studenti sono stati molto interessati ad affrontare temi come l’inclusione della persona anziana, che fa parte dei loro curricula volti ad essere futuri professionisti nel campo dell’assistenza sociale.

Tra maggio e giugno 2021 gli studenti hanno completato i 4 moduli sulla piattaforma, in parte con il supporto dello staff del CSC e in parte in autonomia. Finora il feedback sulla piattaforma è stato molto positivo, considerata chiara e facile da usare. Entro giugno si è concluso il test pilota della piattaforma formativa; gli studenti e la docente responsabile della classe sono stati molto utili nell’individuare contatti in ambito sociale e turistico utili per la realizzazione delle loro idee progettuali.

Poiché in Italia ci sono ancora delle restrizioni a causa della Pandemia Covid-19, non è stato facile mettere in pratica l’attività di pilotaggio, ma grazie alle sinergie le associazioni sociali AUSER – LIBERA UNIVERSITÀ POPOLARE ‘DANILO DOLCI’ e SALUS – VILLA LOIDE, e organizzazioni attive nel settore turistico e culturale SETER – OSSO ANIMAZIONE e ACCADEMIA DELLA CULTURA, le idee progettuali sono state realizzate con successo. In quanto organizzazioni attive nell’area di Partinico, il loro contributo è stato molto utile e motivante per tutti i partecipanti.

I 13 studenti, divisi in due gruppi, hanno ideato due percorsi che sono stati seguiti da loro con gli anziani come guide turistiche e con il supporto del personale del CSC e delle organizzazioni attive nel settore turistico:

  • Partinico del passato: gli studenti hanno visitato luoghi di importanza storica, geografica e culturale per gli abitanti di Partinico, legati ad eventi passati
  • Tradizioni di Partinico: gli studenti hanno visitato luoghi legati alle tradizioni folcloristiche e culturali della città di Partinico, di cui gli anziani narratori hanno una grande memoria legata alle vicende della loro giovinezza

Finora, il feedback dei partecipanti è stato molto positivo e le attività sono state fonte di profondo scambio e interazione tra generazioni.

L’attività pilota è stata la perfetta dimostrazione di come l’inclusione sociale e intergenerazionale possa essere un’esperienza davvero arricchente: le persone presenti hanno potuto conoscere e conoscere cose nuove sui luoghi, la storia, la cultura e le tradizioni della città, che sono custodite nella vita degli anziani ricordi.

I risultati dell’attività saranno utili per la creazione della pubblicazione finale del progetto TSITour.